fbpx

Elaborazione Etichette e Tabelle Nutrizionali

DENOMINAZIONE ALIMENTO: (es. PANE CARASAU)

DENOMINAZIONE LEGALE DELL’ALIMENTO: (es. PANE DI SEMOLATO DI GRANO DURO)

INGREDIENTI: da indicare in ordine ponderale decrescente (dall’ingrediente contenuto in maggiori quantità a quello contenuto in minori quantità) e la quantità % di taluni ingredienti quando figurano nella denominazione dell’alimento. (es. % SEMOLATO DI GRANO DURO).

ALLERGENI: da indicare in MODO EVIDENTE: qualsiasi ingrediente o coadiuvante tecnologico elencato nell’allegato II o derivato da una sostanza o un prodotto elencato in detto allegato che provochi allergie o intolleranze usato nella fabbricazione o nella preparazione di un alimento e ancora presente nel prodotto finito, anche se in forma alterata o in tracce (es. GRANO Può contenere tracce di SOIA).

Il TERMINE MINIMO DI CONSERVAZIONE o LA DATA DI SCADENZA (es. DA CONSUMARSI PREFERIBILMENTE ENTRO IL: giorno/mese/anno)

Il LOTTO: una dicitura che consenta di identificare il lotto di appartenenza (es. LOTTO: ).

La QUANTITÀ NETTA: deve essere espressa in grammi o chilogrammi, per esteso (ad es. 250 grammi) o in modo abbreviato ( ad es. 250 g ) senza puntino di abbreviazione E SENZA SCRIVERE ALL’ORIGINE.

Le CONDIZIONI PARTICOLARI DI CONSERVAZIONE e/o le MODALITÀ DI IMPIEGO (es. CONSERVARE IN LUOGO FRESCO E ASCIUTTO – es. SI CONSIGLIA DI SCALDARE PER QUALCHE MINUTO PRIMA DI CONSUMARE).

LA DICHIARAZIONE NUTRIZIONALE per 100 grammi di prodotto (VALORE ENERGETICO, CARBOIDRATI, ZUCCHERI, GRASSI, GRASSI SATURI, PROTEINE, SALE); informazioni sulle caratteristiche nutrizionali che consentano ai consumatori, compresi quelli che devono seguire un regime alimentare speciale, di effettuare scelte consapevoli. La dichiarazione nutrizionale può essere integrata con l’indicazione sulle FIBRE presenti. Questa indicazione è facoltativa ed il consumo di riferimento non è elencato nell’allegato XIII B DEL Reg.1169/11 quindi non è possibile riportare il rispettivo valore percentuale.

Il NOME o la RAGIONE SOCIALE DELL’AZIENDA, Ragione sociale e indirizzo dell’azienda ivi compreso n. di telefono e fax, p.iva, Email, sito web ecc., senza farla precedere da alcuna formula del tipo “prodotto e confezionato da” (che è una dicitura facoltativa, non obbligatoria).

IL CODICE A BARRE: Il codice a barre (EAN-13 – European Artiche Numbering), identifica i prodotti alimentari e non posti in vendita, specie nei supermercati e nelle catene della grande distribuzione, è stato introdotto per agevolare la vendita, il carico, lo scarico, e l’inventario della merce ma non è obbligatorio.

INFORMAZIONI VOLONTARIE: Made in Italy – Prodotto soggetto a calo di peso.

REQUISITI LINGUISTICI: Le informazioni obbligatorie sugli alimenti devono essere in una lingua facilmente comprensibile da parte dei consumatori dello Stato nel quale l’alimento è commercializzato. Se quindi commercializzato in altri Stati membri, le informazioni obbligatorie devono essere fornite in una o più lingue ufficiali dell’Unione Europea.

DIMENSIONI TIPOGRAFICHE: le scritte dovranno avere dimensione minima di caratteri tipografici NON INFERIORI A 1,2 mm.

Contattaci

Come posso aiutarti? (richiesto)

Messaggio (richiesto)

© Copyright 2012 – 2019  | TCertifico della Dott.ssa Daniela Sotgia | Tutti i Diritti Riservati |
Partita Iva: 01304360918 | Privacy Website  |

Chiudi il menu
×

Carrello