La tua azienda che opera nel settore HO.RE.CA sa chi è l’RLS?

RLS HO.RE.CA

Se sei un imprenditore della ristorazione e del mondo del food non puoi ignorare alcuni aspetti in materia di sicurezza nei luoghi di lavoro. Il nuovo decreto legislativo 81/2008 regolamenta e tutela la prevenzione dei rischi e infortuni nei luoghi di lavoro. La figura dell’RLS che opera nel settore HO.RE.CA. ha proprio questo scopo, vediamo in concreto quali sono le sue funzioni.

RLS settore HO.RE.CA. perchè è importante nominarlo?

I lavoratori che operano nel settore industriale della ristorazione e produzione alimentare sono continuamente a rischio di subire incidenti sul lavoro. Per questo motivo la legge obbliga a tutte le aziende di nominare un RLS ovvero il Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza. Questa figura viene eletta all’interno dell’impresa e ha il compito di rappresentare tutti i lavoratori tutelando la loro salute e la sicurezza all’interno dei luoghi di lavoro. 

Chi elegge la figura dell’RLS all’interno di un’azienda?

L’importanza della figura del Rappresentante per la sicurezza dei Lavoratori nel settore HO.RE.CA. si evince anche dalle modalità di nomina che sono previste nell’articolo 47 del decreto legislativo 81/08. Tale articolo prevede che l’RLS può essere:

  • eletto/a dai lavoratori al loro interno nelle aziende fino a 15 dipendenti;
  • eletto/a dai lavoratori nell’ambito delle rappresentanze sindacali o, se queste mancano, al loro interno, nelle aziende con più di 15 dipendenti.

Quali compiti svolge un
RLS?

Il Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza svolge le seguenti
funzioni:

  • verifica la qualità dell’ambiente di lavoro, facendo molta attenzione alle condizioni igieniche in cui verte l’azienda;
  • è partecipe a tutte le fasi atte a definire e prevenire i rischi presenti all’interno dell’ambiente di lavoro;
  • è impegnato a progettare le misure di prevenzione rischi al fine di tutelare i lavoratori;
  • è un intermediario tra datore di lavoro, lavoratori, sindacato ed istituzioni.

Qual è il numero di RLS presenti in
azienda?

Il numero degli RLS varia in base al numero di dipendenti presenti all’interno di un’azienda. Generalmente per le piccole aziende HO.RE.CA. e che non superano i 200 dipendenti, il numero RLS è 1.

Se il numero dei dipendenti supera i 200 e raggiunge 1000 lavoratori la legge obbliga l’azienda a nominare 3 RLS. Invece la nomina di un RLS per le aziende HO.RE.CA. superiori ai 1000 dipendenti è necessario eleggere almeno 6 RLS.

Corso di formazione RLS

Il Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza dovrà seguire un corso di formazione della durata di almeno 32 ore che preveda contenuti specifici in materia di sicurezza e prevenzione dei rischi nei luoghi di lavoro. Il costo del corso di formazione per RLS è pagato interamente dal datore di lavoro.

Bisogna inoltre aggiungere che il Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza oltre a partecipare ad un corso di formazione specifico è obbligato ad ottenere periodicamente un aggiornamento RLS secondo le disposizioni legislative delDlgs. 81/2008.

Corso online RLS

È possibile inoltre iscriversi ad un corso on line RLS evitando così di spostarsi fisicamente facendo perdere al dipendente molte ore di lavoro.

Cosa succede se non faccio il corso ?

Per il datore di lavoro e il dirigente che non ottempera alla normativa prevista nel Dlgs 81/2008 eleggendo la figura del Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza o che non provvede alla sua formazione è prevista una sanzione penale. Secondo l’art. 37 infatti è possibile l’arresto da due e quattro mesi o un’ammenda da 1.200 a 5.200 €

Lascia un commento