DVR sicurezza sul lavoro

DVR sicurezza sul lavoro

DVR sicurezza sul lavoro

DVR sicurezza sul lavoro

Leggi ora l’articolo e scopri cosa c’è da sapere sul Documento di Valutazione dei Rischi.

Se sei all’interno di questa pagina infatti molto probabilmente anche tu sei interessata o interessato a sapere cosa devi fare per tutelare la salute dei tuoi lavoratori ed evitare di ricevere sanzioni penali o amministrative.

DVR cos è? (DVR sicurezza sul lavoro)

Tra le tante ricerche effettuate sul web in materia di sicurezza sul lavoro emerge la necessità degli utenti di conoscere da vicino tutto ciò che ruota intorno al dvr.

Dvr acronimo di Documento di Valutazione dei Rischi difatti è una documentazione che analizza tutti i rischi in azienda e ha lo scopo per esempio di fornire ai lavoratori una serie di misure preventive per ridurre ogni forma di pericolo.

DVR, obbligo per quali aziende?  

Tutte le aziende d’altra parte che hanno al loro interno un dipendente sono obbligati a redigere il Documento di Valutazione dei Rischi.

Questa difatti è una misura espressa dal Decreto Legislativo 81/2008.

In aggiunta a questi le aziende che invece non hanno nessuna costrizione e obbligo di scrivere il dvr sono quelle attività di famiglia e la categoria dei lavoratori autonomi

Cosa succede se un’azienda non è in regola con il dvr per la sicurezza sul lavoro?

Il datore di lavoro di un’azienda ad esempio è considerato diretto responsabile della produzione del dvr.
Nel caso in cui a seguito di ispezioni INAIL, INPS, Vigili del Fuoco presso un’impresa dovessero subentrare delle anomalie in materia e/o la mancanza totale del Documento di Valutazione dei Rischi, il datore di lavoro difatti rischia di incorrere in sanzioni molto severe.

Ad esempio multe da 3.000 a 15.000 euro, sospensione o chiusura dell’attività produttiva, e in casi più gravi è prevista anche una pena detentiva per il datore di lavoro, d’altra parte la sicurezza sul lavoro è una sua responsabilità.

Chi deve scrivere il dvr in azienda?

A dire il vero redigere il Documento di Valutazione dei Rischi è un compito che spetta al datore di lavoro, ma egli, difatti non può farlo da solo.

Infatti, in tutta onestà prima di avventurarsi in questo importante lavoro, il responsabile aziendale dovrà richiedere una consulenza agli esperti sulla sicurezza come la TCertifico per conoscere nel dettaglio quali sono le misure da seguire secondo la legge.

Il datore di lavoro, da solo non può redigere il dvr!

DVR sicurezza sul lavoro
DVR sicurezza sul lavoro

Per quanto riguarda la realizzazione del Documento di Valutazione dei Rischi, attenzione a credere che basta la buona volontà del datore di lavoro. La legge è chiara: devono essere coinvolte altre figure considerate anch’esse altamente responsabili della procedura di valutazione dei rischi in azienda.

Devi fare il DVR?
Ho la soluzione per te!

DVR RISTORANTE

Devi fare il DVR per il tuo RISTORANTE?
Lo prepariamo noi in 36 ore.

DVR BAR

Devi fare il DVR per il tuo BAR?
Lo prepariamo noi in 36 ore.

DVR Ufficio - Market - Negozio

Devi fare il DVR per il tuo Ufficio - Market - Negozio?
Lo prepariamo noi in 36 ore.

DVR Panificio - Pasticceria - Gelateria

Devi fare il DVR per il tuo Ufficio - Market - Negozio?
Lo prepariamo noi in 36 ore.

Nello specifico infatti nel redigere il dvr sono impegnati anche il RSPP Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione; il MC Medico Competente e il Rappresentante dei Lavoratori (RLS). 

Dvr sicurezza sul lavoro, quali contenuti devono essere presenti? (DVR sicurezza sul lavoro)

Il dvr deve contenere necessariamente tutte le anagrafiche dell’azienda, il numero dei dipendenti assunti, la descrizione dei loro ruoli occupati all’interno dell’ambiente di lavoro e tutta una serie di informazioni che servono per identificare le probabilità di rischio.

Rischi in azienda, come identificarli?

Nonché affidarsi a dei consulenti esperti in materia di sicurezza sul lavoro, come ad esempio la TCertifico, per un’azienda significa avere la garanzia di analizzare nel dettaglio ogni forma di danni che potrebbero minacciare i dipendenti durante il processo produttivo.

Per esempio: 

  • Guasti tecnici

Durante le ore di lavoro in azienda, difatti si potrebbe verificare un guasto tecnico. Di conseguenza i dipendenti hanno il diritto di sapere come reagire in caso di guasto e hanno il dovere di rispettare le misure preventive descritte nel dvr.

  • Uso di macchinari

Durante l’uso di macchinari e attrezzature da lavoro i dipendenti devono essere formati in modo adeguato per quanto riguarda la sicurezza.

Difatti in caso di anomalie e pericoli i contenuti del dvr entrano in gioco per salvaguardare la sicurezza dei lavoratori.

  • Cambio del personale e nuove assunzioni

In tutta onestà spesso può capitare che in alcune aziende quando avviene un cambio di personale i datori di lavoro non solo dimenticano di aggiornare il dvr, ma sottovalutano l’idea di dover offrire ai nuovi dipendenti la giusta formazione sulla sicurezza.

ATTENZIONE! (DVR sicurezza sul lavoro)

Inoltre se assumi nuovi dipendenti contattaci subito perché devi aggiornare immediatamente il dvr aziendale e devi offrire al nuovo personale la giusta formazione sulla sicurezza. Se non lo fai, rischi che qualcuno si faccia del male durante il lavoro.

Cosa rischi?

A dire il vero multe pesanti, chiusura o sospensione dell’attività.

Se il caso è grave potresti rischiare anche di ricevere una pena detentiva.

Quando bisogna rifare il dvr?

Il decreto legislativo difatti “fortunatamente” non parla di scadenze relativamente al dvr, però attenzione: se cambi qualcosa in azienda o assumi nuovo personale devi assolutamente rinnovare il Testo Unico sulla valutazione dei rischi.  

Quali sono i casi in cui il dvr necessita di una revisione? (DVR sicurezza sul lavoro)

  • Acquisto nuovi mezzi di lavoro;
  • Cambio processi di produzione;
  • Assunzione di nuovo personale;
  • Introduzione di nuove sostanze chimiche o liquidi infiammabili;
  • Modifiche a livello strutturale dell’azienda e molto altro ancora.

Voglio metterti in guardia su un aspetto cruciale: se hai intenzione di regolarizzare la tua azienda con la Legge 81/2008 la cosa che devi fare è finire di leggere questo articolo e contattare subito i nostri consulenti.

Ogni azienda d’altra parte ha una situazione differente, proprio per questo motivo è importante richiedere un primo sopralluogo conoscitivo.

A cosa serve il sopralluogo conoscitivo in azienda? (DVR sicurezza sul lavoro)

Ad esempio lo staff dei consulenti di T-Certifico ha la necessità di conoscere la storia della tua azienda e scoprire se nel tempo ci sono stati dei cambiamenti che mettono in pericolo la salute e la sicurezza dei tuoi lavoratori.

Conclusioni 

In questo articolo infatti abbiamo visto da vicino come adeguarsi alle legge sulla sicurezza partendo dalla produzione del dvr sicurezza sul lavoro.

Continua a seguire gli aggiornamenti del blog per tenerti sempre aggiornato. 

Devi fare il DVR?
Ho la soluzione per te!

DVR RISTORANTE

Devi fare il DVR per il tuo RISTORANTE?
Lo prepariamo noi in 36 ore.

DVR BAR

Devi fare il DVR per il tuo BAR?
Lo prepariamo noi in 36 ore.

DVR Ufficio - Market - Negozio

Devi fare il DVR per il tuo Ufficio - Market - Negozio?
Lo prepariamo noi in 36 ore.

DVR Panificio - Pasticceria - Gelateria

Devi fare il DVR per il tuo Ufficio - Market - Negozio?
Lo prepariamo noi in 36 ore.

Lascia un commento